Klinsmann, la Taz e Berlino secolarizzata

27 April 2009

Il giorno di Pasqua il quotidiano tedesco Tageszeitung (Taz) pubblica in prima pagina un fotomontaggio in cui Jürgen Klinsmann, discusso allentatore del Bayern, appare crocifisso come Cristo. Al posto di Cristo. Sotto, il titolo provocatorio in inglese: “Always looking on the bright side of life” (guarda sempre il lato positivo della vita). E il fatto é che l’allenatore della formazione bavarese non ne fa una giusta. La squadra uscita dalla championsleague, mette in fila una serie di sconfitte imbarazzanti anche in campionato.

L’immagine e il titolo dell’articolo sono riconducibili alla commedia  dei Monty Phyton, “Life of Brian”(1979) che racconta le disavventure di un giovane scambiato per Gesù.

Dopo le due scofitte imbarazzanti contro il Barcellona 4-1 e contro il Wolfsburg 5-1 si è diffusa la sensazione che Klinsmann non avesse più il controllo dello spogliatoio e il sostegno della tifoseria. Per questo lo scherzo della TAZ, sebbene corredato di citazione dotta, non è andato giu all’allenatore i cui avvocati hanno chiesto un risarcimento al giornale.

Niente da fare. Il risarcimento non arriva. La sentenza é inappellabile: la Taz ha tutto il diritto alla satira (e Vauro??) anche quando fa male.

Il declino di Klinsmann é inarrestabile, e quando ieri perde di nuovo, la crocifissione, quella vera, diventa questione di ore. Si consuma stamattina, e porta qualche titole nella noia dell’attualitá tedesca.

L’ironia di tutto ció è che l’Herta Berlino, dopo 60 anni lontana dal titolo ora torna a sperare. Nel frattempo la Taz ha compiuto 30 anni e resiste, alla crisi e a chi minaccia la satira. Anche la cittá secolarizzata di Berlino resiste domenica a un referendum che voleva riportare la religione a scuola.

E Klinsmann?? Personalmente, che sia disoccupato non mi preoccupa. Se la saprà cavare.

Advertisements

One Response to “Klinsmann, la Taz e Berlino secolarizzata”

  1. Mariù Says:

    E Vauro no, non ce l’ha.


Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: